“Numerosi cittadini ci stanno segnalando in queste ore un fatto curioso, dai contorni ambigui e misteriosi, che tira in ballo uno dei candidati sindaco di Roma Capitale, Carlo Calenda. Come si nota in uno dei suoi video elettorali, infatti, l’ex ministro avrebbe ideato per le elezioni un simbolo davvero molto simile al nostro – regolarmente depositato e registrato anni fa – che potrebbe confondere soprattutto persone inesperte, anziane e animaliste. Grafica e colori (bianco,,giallo e blu) sono d’altronde molto somiglianti e potrebbero “ingannare” l’elettore al momento del voto. Siamo di fronte a una ipotesi fuori luogo e inappropriata e noi questo non possiamo davvero accettarlo. Per questa ragione, al loquace Carlo Calenda chiediamo chiarimenti immediati e concreti: pura casualità o inopportuno scopiazzamento del nostro simbolo?”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.

Categories:

Tags:

Comments are closed